Home news-cfp La II Preparazione Pasti e i corsisti di "Move On Up" al Salone BonTà di Cremona
La II Preparazione Pasti e i corsisti di "Move On Up" al Salone BonTà di Cremona

Qualità e tradizione delle varie regioni di Italia: queste le cifre fondamentali del Salone di eccellenze enogastronomiche “Bontà” di Cremona, visitato oggi, lunedì 13 novembre, dai ragazzi della II Preparazione Pasti del CFP di Stradella -accompagnati dalle loro insegnanti Luisella Gastaldi e Luisa Quaroni- e dai corsisti di “MOVE on UP”, insieme alla loro tutor Simona Cazzola. È stata un’occasione molto importante, di crescita e di arricchimento culturale per i tutti partecipanti, che hanno avuto la possibilità di scoprire prodotti provenienti da tutta la penisola, alcuni dei quali poco conosciuti ma che meriterebbero maggiore importanza nelle cucine e sulle nostre tavole. È il caso, ad esempio, del “Salva cremasco” -raccontano i ragazzi-, formaggio da tavola molle e cremoso, a pasta cruda, dal sapore aromatico ed intenso e dal colore che vira gradatamente dal bianco al paglierino. I giovani hanno potuto apprendere come talvolta questa varietà di formaggio venga fatta stagionare con foglie di vite, lavanda, viola oppure con lo zafferano, creando in quest’ultimo caso un prodotto ottimo per accompagnare i risotti.
Gli studenti hanno poi apprezzato le specialità birraie, presentate in numero cospicuo alla fiera, a testimonianza di quanto la produzione artigianale delle birre stia prendendo piede in Italia. Alcuni di loro raccontano di averne degustata una qualità aromatizzata al miele a bassa gradazione alcolica, servita fredda e per questo accattivante e piacevole al gusto.
Un altro prodotto poco conosciuto che ha colpito i presenti è stata la mostarda di castagne, solitamente poco utilizzate per questo genere di prodotto. Si tratta in realtà di un’intuizione gustosa, in quanto il frutto tipicamente autunnale, con una retrogusto piccante, dona -a detta dei nostri assaggiatori- un’ottima esperienza degustativa.
Alla visita del salone “Bontà” si è accompagnata quella di negozi di torroni e cioccolato, prodotti tipici di Cremona, nonché un momento culturale con l’ingresso alla Cattedrale cittadina.
Quella di oggi è stata una giornata arricchente, di coesione e di scambio, ove i giovani studenti del corso Preparazione Pasti e quelli di MOVE on UP hanno avuto modo di interagire e scambiarsi opinioni e competenze in un campo che li accomuna e li appassiona, quello della cucina.