Home Open Day 15-12-12
10-05-19 I ragazzi del Liceo Santachiara e Arpa Lombardia
Venerdì 17 Maggio 2019 08:34

 

Giovedì 10 maggio 2019 gli allievi delle classi I, II e III Liceo hanno preso parte ad un’interessante e stimolante iniziativa, realizzata da Arpa Lombardia, l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Lombardia. Essa appoggia le istituzioni regionali e locali in diverse attività: dalla lotta all’inquinamento atmosferico e acustico agli interventi per la tutela delle acque superficiali e sotterranee, dal monitoraggio dei campi elettromagnetici alle indagini sulla contaminazione del suolo e sui processi di bonifica.

Grazie all’intervento di un’esperta si sono trasmessi e illustrati ai ragazzi alcuni concetti fondamentali relativi all’ impatto dell’uomo sul territorio, trattando diffusamente di ecologia, impatto ambientale e delle varie forme di degrado del nostro pianeta a causa dell’incuria umana.

In particolare si è affrontato il tema dei rifiuti, che non esistono in natura: sono le attività dell’ uomo che trasformano materiali e prodotti i quali, prima o poi, diventano rifiuti. Per questo motivo, tra tutti i temi ambientali, la gestione dei rifiuti è senza dubbio uno di quelli di maggiore attualità. Nel corso degli anni il sistema è profondamente cambiato, orientandosi sempre più verso il concetto di sostenibilità, ed ha introdotto nuove pratiche, che oggi sono diventate imprescindibili nelle nostre città, come la raccolta differenziata e il riutilizzo di beni e prodotti. Per garantire risultati sempre più soddisfacenti, sia per la gestione dei rifiuti urbani che dei rifiuti speciali, le normative europee rafforzano con decisione le responsabilità di chi produce i rifiuti e regolano tutte le fasi della gestione promuovendo le politiche e azioni di prevenzione della produzione di rifiuti, di riciclaggio, di recupero energetico e di smaltimento.

Dopo la lezione teorica, si è passati ad un lavoro di squadra in cui i ragazzi sono stati chiamati a confrontarsi sul tema “presenza di un cogeneratore a Voghera”: suddivisi in due gruppi, il gruppo del No e quello del SI’, hanno condiviso e discusso gli aspetti negativi e quelli positivi, proponendo eventuali “benefit” a favore dei cittadini.

L’esperienza vissuta si colloca all’interno del Progetto Inquinamento, proposto ogni anno agli studenti liceali per stimolare l’interesse e approfondire la conoscenza di tematiche così delicate.