Home news-cfp 18-10-2018: Alcuni allievi del CFP vogherese incontrano lo scrittore Mino Milani
18-10-2018: Alcuni allievi del CFP vogherese incontrano lo scrittore Mino Milani
Giovedì 18 Ottobre 2018 18:29
Questa mattina, a partire dalle ore 10, gli allievi delle classi I e III Commercio, III Acconciatura e III Estetica, accompagnati da alcuni docenti, hanno partecipato all'incontro "Riflessioni sulla Grande Guerra", tenuto dal grande scrittore Mino Milani presso la Sala Conferenze del Museo Storico Beccari di Voghera. La mattinata si è svolta nell'ambito dell'iniziativa "Per non dimenticare", che prevede una serie di eventi al Museo Storico legati alla celebrazione del centenario della Grande Guerra. Mino Milani ha innanzitutto evidenziato come il titolo "Per non dimenticare" sia assolutamente calzante e porti un messaggio fondamentale: non si possono e non si devono dimenticare gli otto milioni di morti, i feriti, i mutilati e gli orrori della Grande Guerra. L'aggettivo "Grande" è carico di significato: vuole richiamare l'attenzione sulla durata, sull'intensità, sull'ingente spargimento di sangue che la Prima Guerra Mondiale ha portato. Non dobbiamo permettere che tutto ciò vada dimenticato: ricordare solo le cose belle sarebbe tanto comodo quanto sbagliato. La memoria, ha evidenziato Milani, ci deve portare a temere ed evitare la guerra, sempre e comunque, con fermezza e convinzione. Egli ha inoltre ricordato come suo padre, Carlo Milani, dopo aver vissuto il dramma della Prima Guerra Mondiale, sia sempre stato riluttante a raccontarglielo: i ricordi erano fin troppo nitidi, ma altrettanto dolorosi; un difficile fardello con cui convivere.
Nell'arco dell'incontro, lo scrittore è stato tanto coinvolgente quanto disponibile verso i ragazzi, invitandoli a fare domande, pronto a soddisfare ogni loro curiosità, sia strettamente legata al tema della Grande Guerra sia relativa alla sua mirabile carriera di scrittore, giornalista e fumettista.
Gli allievi hanno fatto rientro a scuola decisamente entusiasti ed affascinati dalla grande figura di Mino Milani: le parole, il carisma, la ricchezza umana e culturale del giornalista hanno saputo conquistare il giovanissimo pubblico. Incontri come questo costituiscono una preziosissima opportunità di conoscenza e di riflessione sulla storia e, in generale, sulla vita.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Novembre 2018 23:22